immagine home prima 900×400

home isola 900×400

logo community home piccolo

Community Open Source

Esperienze di successo che grazie all’Open Source hanno costruito valore per gli sviluppatori, per le imprese, per gli utenti e per il territorio.

ict logo home piccolo

ICT Jobs Meeting

Con lo spazio “Convincimi”, continuerà la presentazione di nuove StartUp ed idee o progetti innovativi.

art & Craft home dimensionato

Open Arts & Crafts

Cibo arte e territorio, spunti sui nuovi stili di vita, nuove occasioni e modalità di promozione del territorio e delle sue eccellenze.

OpenOpportunity Meeting 2015

Isola Maggiore 17, 18 settembre 2015

Nexus & Soci, in collaborazione con Osmosit e aziende del settore ICT, presenta Open Opportunity Meeting 2015, evento giunto alla sua IV edizione, divenuto occasione di incontro, racconto e riflessione tra giovani, impresa e mondo del sapere, tra innovazione e sperimentazione di nuove forme di Creatività – Condivisione – Conoscenza – Contaminazione.

Il tema dell’edizione 2015 è Zero Spreco di Opportunità, Risorse, Dati.

Il 17 e 18 settembre 2015, nella cornice dell’Isola Maggiore sul Lago Trasimeno,  la IV edizione del Meeting OpenOpportunity sarà il luogo di incontro di pensieri, persone e reti organizzate. Un luogo dove la creatività e la progettualità dei partecipanti possa trovare momenti di contatto e contaminazione, forme e modalità nuove di collaborazione tra diversi settori di attività quali finanza, informatica, cultura, turismo, formazione,  sociale,  filiera del turismo –agroalimentare.

Programma

 

Zero sprechi di opportunità, risorse e dati.

I Data nelle varie forme (BIG Data, Open Data, Corporate Data) oggi rappresentano una opportunità che va valorizzata cercando di innescare un ciclo virtuoso che eviti il pericolo concreto di spreco. I dati possono essere strumenti di Conoscenza e conseguentemente di Consapevolezza e permettere di prendere decisioni più efficaci. La sovrabbondanza, che può produrre spreco, è per noi l’insieme dei dati oggi presenti e disponibili nella nostra vita. Dobbiamo imparare ad utilizzare i dati in modo creativo, organizzato, produttivo, finalizzato.

OpenOpportunity 2015, con la consueta e sperimentata formula del racconto, chiederà a ciascuno dei partecipanti di portare un “contributo informale”, una partecipazione attiva allo sviluppo dei contenuti proposti, una disponibilità all’ascolto ed al confronto collettivo, per sviluppare relazioni che possano produrre collaborazione e opportunità di lavoro.

Anche in questa edizione viene confermato il format delle Pillole del Gusto, un modo innovativo di proporre il tradizionale Coffee Break, durante il quale i prodotti del territorio si raccontano per bocca dei produttori unendo tradizione, innovazione, storia.

Open Opportunity Meeting 2015: i valori

OpenOpportunity 2015 sosterrà l’impegno del Forum Regionale Giovani per la candidatura di Perugia e del territorio regionale a CAPITALE EUROPEA DEI GIOVANI 2018. L’isola Maggiore sarà sede di incontro delle associazioni giovanili, ospiterà il racconto delle esperienze prodotte dalla Rete delle città europee capitali dei giovani.

L’edizione 2015 sarà l’occasione di un confronto diretto a livello europeo, su tutti i temi che OpenOpportunity propone.

OpenOpportunity 2015, forte dell’esperienza maturata nelle precedenti edizioni, riconferma una particolare attenzione al tema della Promozione turistica e della valorizzazione delle eccellenze del territorio.

L’isola Maggiore sarà sede di incontro tra varie esperienze di promozione: dai CENTRI COMMERCIALI NATURALI di Perugia e Terni, alla valorizzazione degli OPEN DATA del settore turistico; dalle potenzialità dei Centri Storici diffusi, alle opportunità dei nuovi finanziamenti europei. Sarà l’occasione per sperimentare, insieme ai produttori locali ed agli operatori turistici, nuove formule di promozione collegate al potenziamento delle infrastrutture.

Forum Regionale Giovani dell'Umbria

Partner strategico

Roberto Palazzetti

ICT Jobs Meeting

Isabella Giovagnoni

ICT Jobs Meeting

Marco Baldini

Dalla Toscana al Veneto si diletta a generare e far vivere imprese sociali ed attività innovative, spaziando dalla mediazione culturale all'accoglienza, dalla integrazione e coesione al social housing, dalle politiche giovanili alla educazione alla legalità, valorizzando relazioni locali, nazionali, internazionali. Counsellor e mediatore familiare all'occorrenza, ha imparato ad usare questi strumenti ed abilità per con-vivere con autoctoni e foresti.

Sonia Montegiove

Presidente di LibreItalia onlus, fa parte del gruppo di coordinamento del progetto LibreUmbria per l’adozione di software libero in P.A.; è giornalista per passione, entrando a far parte della redazione di Girl Geek Life; è contributor di Tech Economy, per il quale ha pubblicato un ebook guida su LibreOffice ``10 personaggi in cerca di LibreOffice``; ha curato con Emma Pietrafesa e Flavia Marzano l'ebook ``La Rete e il fattore C: competenze, conoscenze, consapevolezze``.

Corrado Bei

Docente presso CUOA e ABiFormazione nei Master MBA e Credit Management. Expert presso la Commissione Europea in merito alla valutazione H2020 per SME's e FTI. Membro dell'Expert Group per gli assessment su SMEs

Mario Conte

ICT Jobs Meeting

Gabriele Ruffatti

ICT Jobs Meeting

Lucio Tabarrini

Open Art & Craft